Scheda articolo : 258354
Tommaso Maria Conca (Gaeta 1734 - Roma 1822), L'offerta dei doni a Coriolano
Autore : Tommaso Maria Conca (Gaeta 1732 - Roma 1822)
Epoca: Seconda metà del Settecento
Misure H x L x P  
Altezza cm. : 73 cm
Larghezza cm. : 136 cm

Tommaso Maria Conca
(Gaeta 1734 - Roma 1822)
 L'offerta dei doni a Coriolano
Olio su tela
cm 73 x 136

opera pubblicata in A. Cera (a cura di), La pittura neoclassica italiana, Longanesi, Milano 1987.

"Figlio del pittore Giovanni e di Anna Laura Scarsella, Tommaso Maria Conca nacque a Roma il 22 dicembre 1734 e venne battezzato in S. Lorenzo in Damaso il 24. Un elogio funebre conservato nell'Archivio dell'Accademia di S. Luca (vol. LXXII, n. 116, anche in S. Conca, 1981, pp. 391 - 392) contiene i punti essenziali della biografia.
Il Conca visse parte della sua infanzia a Torino dove il padre, chiamato dal re di Sardegna, dimorò dal novembre 1738 al giugno 1748 quando ritornò a Roma.  Alla scuola paterna il Conca imparò i principi del disegno e della pittura".
- Enciclopedia Treccani, Tommaso Conca

Galleria Giamblanco del Prof. Salvatore Giamblanco Via Giolitti, 39 10123 Torino TO (Torino) ItalyTelefono : 0039 0115691502 / 0039 3385722525 | 0039 3475642884 Email: galleria@giamblanco.com