Scheda articolo : 258673
Stefano Novo (Cavarzere, 1862 - 1927), Interni del Duomo di Udine
Autore : Stefano Novo (Cavarzere, 1862 - 1927)
Epoca: Ottocento
Misure H x L x P  
Altezza cm. : 100 cm
Larghezza cm. : 66cm

Stefano Novo
Cavarzere, 1862 - 1927)

Interni del Duomo di Udine

Olio su tela
cm 100 x 66

 

STEFANO NOVO

Nato a Cavarzere nel 1862, studiò all’Accademia di Venezia, discepolo di Pompeo Molmenti. Rapido, disinvolto e corretto esecutore di quadri di genere, si affermò molto giovane con Cuore di popolana, esposto a Torino nel 1884;poi presentò ancora, nello stesso anno, alla Promotrice di Firenze, Un campo a Venezia; e nel 1866, Testa di vecchio; pure nel 1886, a Livorno, L’approdo dei pescatori e in chiesa; a Venezia, nel 1887: L’ora del pranzo; Dal fruttivendolo e La xe sana; nel 1888, a Edimburgo, Venditrice di arance, e a Bologna, Il frutto proibito; a Chicago, nel 1893: Fruttivendola; Il più cattivo di tutti e Venditrice di limoni; ancora a Venezia, nel 1897, alla 2° Esposizione Internazionale, Primavera a Venezia; nel 1900, a Milano, La colazione; nel 1902, a Torino, Il vino; a Saint-Louis, La prima comunione. Espose anche a Glasgow, e sono opera sua gli affreschi nelle chiese di Casale Scodovia e di Altura, in provincia di Padova.

Da A. M. Comanducci I pittori italiani dell’ottocento Dizionario critico e documentario edizioni Libreria Malavasi.

 

 

 

Galleria Giamblanco del Prof. Salvatore Giamblanco Via Giolitti, 39 10123 Torino TO (Torino) ItalyTelefono : 0039 0115691502 / 0039 3385722525 | 0039 3475642884 Email: galleria@giamblanco.com