Scheda articolo : 314400
Angelo Da Campo (Verona 1735-1826), Paesaggio con pastori e cavalieri
Autore : Angelo Da Campo (Verona 1735-1826)
Epoca: Seconda metà del Settecento
Misure H x L x P  

Angelo Da Campo (Verona 1735-1826)
Paesaggio con pastori e cavalieri
Olio su tela, cm 120 x 137

Questo dipinto è corredato da una expertise di Pier Luigi Fantelli che lo attribuisce al veronese Angelo da Campo. L’ipotesi è suffragata dall’esistenza di una tela strettamente confrontabile con questa, firmata «Angelus de Campo F. Verone» e datata 1772, transitata ormai diversi anni fa sul mercato antiquario, presso la Galleria Ribolzi di Monte Carlo.
Il Da Campo si formò probabilmente sotto la guida di Michelangelo Prunati, come riferito da Diego Zannandreis, che dedicò all’artista una biografia all’interno delle sue Vite dei pittori, scultori e architetti veronesi (opera pubblicata nel 1891, ma redatta negli anni trenta del xix secolo); successivamente - sempre secondo lo Zannandreis - egli «diedesi ad operare da sé dipingendo parecchie tavole e quadri che gli conciliarono stima».

- Galleria Giamblanco

Galleria Giamblanco del Prof. Salvatore Giamblanco Via Giolitti, 39 10123 Torino TO (Torino) ItalyTelefono : 0039 0115691502 / 0039 3385722525 | 0039 3475642884 Email: galleria@giamblanco.com